martedì 29 aprile 2014

BLOCCO SOCIALE E ALTERNATIVA DI SOCIETÀ di Mimmo Porcaro

Mimmo Porcaro
Mimmo Porcaro e membro del Coordinamento nazionale della sinistra contro l'euro. Pubblichiamo un suo intervento dell'autunno scorso nel quale risponde alla questione di quali siano le forze sociali che romperanno la gabbia eurista, e perché la vecchia classe operaia non potrà giocare un ruolo guida del fronte ampio che ci auspichiamo

25 APRILE: L.U.P.O. a Chigiano per ricordare i partigiani uccisi

Anche nelle Marche la resistenza partigiana lasciò il segno. I compagni di Lotta di Unità Proletaria di Osimo, hanno voluto ricordare coloro che caddero sotto il piombo nazifascista.

lunedì 28 aprile 2014

IL NOSTRO 25 APRILE, NON QUELLO LORO di Michele Berti

Michele Berti, vive a Rovereto ed è un membro del Coordinamento. Riportiamo il suo intervento alla locale manifestazione del 25 aprile.


“Sono molto deluso. Non ho grande ottimismo per il futuro.

domenica 27 aprile 2014

SIAMO NOI I NUOVI PARTIGIANI


Mucciafora (PG), Piazza dei Martiri, 25 Aprile 2014
C'eravamo noi della Marcia della Dignità e del Movimento Popolare di Liberazione, amici e simpatizzanti, e le poche persone residenti a Mucciafora, in Valnerina, il cui ricordo di ciò che fu, è ancora vivo, indelebile.

25 APRILE A MILANO

Durante il corteo di Milano per la celebrazione del 25 aprile abbiamo allestito un happening
di strada che rappresentava una catartica marcia funebre.
Ispirati da un’idea dell’artista Emanuele Dionisio e dall’articolo dell’economista Emiliano Brancaccio L'euro è un morto che cammina. Occorre tentare una exit strategy "da sinistra", abbiamo rielaborato le

giovedì 24 aprile 2014

OLTRE L’EURO, L’ALTERNATIVA C’È. Forum europeo. Assisi 20-24 agosto 2014

Per la prima volta dall’inizio della grande crisi potremo avere in Italia un vero e proprio summit i cui protagonisti saranno le forze politiche e culturali democratiche che si stanno battendo per la liberazione dei popoli dalla dittatura liberista ed eurista.
Oltre a svariate associazioni e movimenti italiani, saranno presenti le delegazioni di vari paesi europei che si confronteranno attraverso conferenze, dibattiti, interviste, tavole rotonde e seminari di approfondimento.

Ci prefiggiamo di costruire un evento straordinario.

mercoledì 23 aprile 2014

MILANO: DENTRO IL 25 APRILE

Il volantino che distribuiranno i nostri compagni alla manifestazione in P.zza Duomo

CONTRO LA DITTATURA NAZI - FASCISTA IERI
CONTRO L’EURO-DITTATURA OGGI.

Sono trascorsi 69 anni dalla liberazione dell'Italia dall'occupazione nazista e dal regime fascista. 
Facciamo nostro lo spirito dei tanti italiani che combatterono contro gli oppressori di allora, denunciando gli oppressori di oggi.
L’Italia è in guerra come nel 43, le oligarchie finanziarie sono il nuovo volto dell’oppressore, il nuovo nazi-fascismo che combatte con armi economiche e finanziarie, le sue milizie sono le lobby, i media e i politici che sostengono l'euro, il pensiero unico e l’eurocrazia antidemocratica.
Il loro obiettivo è quello di distruggere la nostra Costituzione, per togliere ogni residuo di sovranità nazionale e democratica, appropriarsi dei beni pubblici con il ricatto del debito, privatizzare tutti i servizi essenziali, e imporre definitivamente il dominio economico e ideologico del profitto sul valore e la dignità della vita umana.
Vogliono rendere moralmente lecito lo sfruttamento attraverso il precariato in ogni ambito lavorativo, legalizzandolo.
Vogliono convincerci che i Diritti Sociali conquistati con la Resistenza non sono più agibili perché economicamente incompatibili con i mercati, con l’euro, con l’Europa!   Definiscono chi si ribella un “euroscettico”, un nazionalista, un populista.
Apriamo le nostre menti condizionate dalla propaganda a senso unico dei media nazionali, ascoltiamo i nostri cuori riconoscendo la verità dalla sofferenza che viene imposta a milioni di persone su cosa realmente sia il liberismo di cui questa Europa è veicolo 

Liberarsi e uscire dalla schiavitù è possibile! 
DIFENDIAMO LA NOSTRA COSTITUZIONE
Contro questa Europa liberista
PRENDIAMOCI LA SOVRANITÁ POPOLARE E DEMOCRATICA che i partigiani hanno costruito.

Fuori dall’euro-zona; fuori dai trattati europei; nazionalizzare la Banca d’Italia, il sistema bancario e assicurativo; emissione di nuova moneta nazionale e sovrana; controllo sul movimento dei capitali; piani di lavoro garantito e piena occupazione.
Questi gli obiettivi della nuova resistenza.

COORDINAMENTO NAZIONALE SINISTRA NO-EURO, MILANO

martedì 22 aprile 2014

lunedì 21 aprile 2014

UMBRIA: IL 25 APRILE CON LA MARCIA DELLA DIGNITÀ IN MEMORIA DELLA "BRIGATA GRAMSCI"

CONTRO LA DITTATURA NAZI-FASCISTA IERI CONTRO L’EURO-DITTATURA OGGI

Tutti i gruppi aderenti al Coordinamento nazionale della sinistra contro l'euro sono mobilitati il 25 aprile. Qui di seguito l'iniziativa dei compagni umbri in Valnerina.

Sono trascorsi 69 anni dalla liberazione dell'Italia dalla feroce occupazione nazista e dal giogo del regime fascista.

sabato 19 aprile 2014

venerdì 18 aprile 2014

CASALPUSTERLENGO: LA LISTA R-EVOLUZIONE

Le compagne e i compagni in lista
Riceviamo e volentieri diffondiamo dai compagni 
del Movimento R-Evoluzione di Casalpusterlengo (Lodi). Il Movimento R-Evoluzione fa parte del Coordinamento nazionale della sinistra contro l'euro.

giovedì 17 aprile 2014

EUROPATOLOGIA (la sinistra e la questione monetaria) di Alberto Conti

Per amare il prossimo occorre amare se stessi, e viceversa. Al contrario il sadomasochismo di questa “sinistra” italica di “sinistrati” è una malattia grave, che come tutti i disturbi gravi della personalità induce schizofrenia e paranoia,

martedì 15 aprile 2014

lunedì 14 aprile 2014

La sovranità nazionale è di destra? di Enrico Grazzini

Enrico Grazzini
«La sinistra dovrebbe lottare per recuperare la sovranità nazionale. 
Solo così sarà possibile contrastare questa Unione Europea contro i popoli e rifondare l'Europa democratica. La destra avanza in Europa denunciando che l'euro e la UE

sabato 12 aprile 2014

EURO-CAZZATE di Mimmo Porcaro

Non ringrazieremo mai abbastanza Vincenzo Sparagna (nella foto) per la sua opera di umorista*. Ma una stupidaggine resta tale anche quando è scritta da una persona divertente. E nel suo recentissimo intervento, con preveggenza intitolato Eurostupidaggini,

mercoledì 9 aprile 2014

AVVISO AI LETTORI

abbiamo inserito infondo ad ogni articolo i pulsanti Pdf e Print
ora si possono quindi facilmente stampare

martedì 8 aprile 2014

EURO CIAO! (IL NOSTRO INNO)


Il prossimo 25 aprile tutte le forze che compongono il Coordinamento della sinistra contro l'euro saranno impegnate a celebrare il 25 aprile.
Qui sotto l'inno, sulla falsariga di BELLA CIAO che canteremo.

lunedì 7 aprile 2014

DISSESTO IDEOLOGICO di Ugo Boghetta

SINISTRA E FOBIA DELLA NAZIONE

Ferrero chiude un articolo sulla questione internazionale e lista Tsipras in questo modo: "non (siamo) per il ritorno ad un impotente nazionalismo. La grande proletaria si è già mossa una volta e non è andata distante”.

domenica 6 aprile 2014

La bufala del Corriere della Sera [di Piemme]


USCITA DA DESTRA DALL'EURO E USO ANTIPOPOLARE DELLA SVALUTAZIONE MONETARIA 

Qui accanto il Corriere della sera del 2 aprile. Titolone a tutta pagina "Tanti disoccupati come nel '77". In realtà oggi i senza lavoro sono 3,3 milioni, il che fa un tasso del 13%, mentre nel 1977 era solo il 6,5, esattamente la metà.